Donne e lavoro? È il momento di incontrare le aziende!

Pubblicato il 20 maggio 2022 • Lavoro
Lunedì 23 maggio 2022 | orario 10-12, su Microsoft Teams webinar gratuito “Donne e talenti - la voce delle aziende”

AFOL Metropolitana in collaborazione con STEAMiamoci e Women at Business

Per te che hai partecipato ai nostri webinar di orientamento, ai percorsi formativi e ai laboratori proposti da AFOL Metropolitana nel programma “Pathway Donne”, ecco una tappa importante.

Per te l’invito a partecipare al momento di incontro diretto con le aziende, il 23 maggio alle 10 on line su Teams.

 “Donne e talenti - la voce delle aziende” è il titolo del webinar organizzato da AFOL Metropolitana, nell’ambito del progetto Pathway Donne, in collaborazione con STEAMiamoci e Women at Business, che aiuta con progetti e servizi dedicati a creare contatto diretto con aziende sensibili all’occupazione femminile, alla questione di genere e all’inclusione.

iscriviti qui per partecipare:
https://teams.microsoft.com/registration/a-eZhE1wPEGrYrspuT6iqQ,SeDhO78bpkWaRIPJN6JOLQ,jircOLCa8EaVd652Hk7KRw,rYHsfgvoK0aRcquugZ15vA,Z3YCxLEONkKWMF2ACXYN1g,FPivcdR62UeFo0al1venlg?mode=read&tenantId=8499e76b-704d-413c-ab62-bb29b93ea2a9

scopri di più, qui >> https://www.afolmet.it/2022/05/12/338842/

 leggi il programma e il panel di relatrici e relatori, qui >> https://www.afolmet.it/wp-content/uploads/2022/05/donne-e-talenti-A4.pdf

L’iniziativa rappresenta un passo in avanti del “Pathway Donne” perché prevede il coinvolgimento di aziende particolarmente orientate all’etica della promozione di genere, rappresentante da enti come Assolombarda, Steamiamoci, Women At Business, che promuovono anche servizi e opportunità di incontro domanda-offerta mirati per le donne e per le loro aziende clienti.

Il webinar, rivolto a donne che vogliono rientrare nel mercato del lavoro o che desiderano cambiare la propria situazione professionale, vuole essere una occasione di incontro diretto con una rappresentanza di aziende con una visione diversa da quella con cui ci si confronta di solito, e che quindi possa promuovere, in sinergia anche con i nostri operatori, attivazione e prospettive di vere possibilità di ripartenza.