HAI RICEVUTO LA TESSERA SANITARIA SENZA MICROCHIP: COSA FARE?

Pubblicato il 6 ottobre 2022 • Comune , Salute , Servizi

Da alcune settimane le nuove Tessere Sanitarie/Carte Nazionali dei Servizi (TS/CNS) fornite dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, a causa della carenza dei materiali necessari per la loro produzione, sono emesse e distribuite in una nuova versione senza microchip.

Se hai ricevuto la tessera sanitaria in sostituzione di quella in scadenza e non ha il microchip, si raccomanda di non buttare la vecchia, con i relativi codici PIN/PUK, ma conservare entrambe le tessere sanitarie e, rigorosamente entro la scadenza della “vecchia” tessera, estenderne la validità fino al 1 Dicembre 2023, per poter usufruire dei servizi digitali sui portali istituzionali della Pubblica Amministrazione. 

Si ricorda che anche il servizio di erogazione della Casa dell'Acqua, fornito dall’Amministrazione Comunale, utilizza il meccanismo di lettura della Tessera Sanitaria con Microchip, pertanto è importante non buttare la vecchia tessera.

Per estendere la validità della precedente tessera sanitaria è necessario:

  • verificare che la tessera non sia ancora scaduta al momento della proroga;
  • possedere i codici PIN/PUK associati alla tessera sanitaria;
  • il software (al momento disponibile solo per il sistema operativo Windows) fornito sul portale del Sistema Tessera Sanitaria

Si ricorda che il Comune di Trezzano Rosa è autorizzato da Regione Lombardia al rilascio dei codici PIN/PUK. 

Per chi avesse problemi con la procedura di estensione di validità della propria tessera sanitaria, grazie al servizio offerto dall’Amministrazione Comunale, può contattare l’Ufficio Affari Generali durante gli orari di apertura.